Archivi categoria: Senza categoria

L’unica dimensione dell’amore? La follia. Alda Merini e Giorgio Manganelli

Alda Merini e Giorgio Manganelli si conoscono alla fine del 1949 e fin da subito lo spettro della follia aleggia attorno alla loro relazione. Lei ha compiuto diciotto anni a marzo, il “21 a primavera” ed è già “Alda Merini … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letteratura, Poesia, Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento

Se mi chiedi chi sono

E se mi chiedi chi sono Non ti parlerò di me. Ti mostrerò una ruga sulla fronte In mezzo agli occhi  Che come il tempo si allunga. Saprai che ho molto pensato. Ti indicherò due segni Ai lati della bocca … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Senza categoria | Contrassegnato | 1 commento

Da lontano

E guardo da lontano la tua ombra che si allontana… …e mi chiedo se il distacco sarà doloroso o se sollievo sarà quello che sentirò nel momento in cui ti vedrò scomparire In attesa d’incontrarci di nuovo in un altrove … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Poesia, Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento

Ai miei studenti. Compiti per le vacanze

Siamo arrivati alla fine del trimestre. Siamo stanchi di quella stanchezza attiva, la stanchezza che si avverte anche coltivando la passione più grande. Vuol dire solo che il corpo cede prima della mente e del cuore. Abbiamo chiuso in bellezza, … Continua a leggere

Pubblicato in Scuola, Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento

Ventalogo semiserio della Maturità 2.0 – La vendetta!

Si rinnova il rito dell’Esame di Stato. Pubblico una versione solo lievemente “riveduta e corretta” del Decalogo in 20 voci che dedico ogni anno agli studenti delle mie classi. Ho pensato: gli esami sono sempre quelli (per noi), ma sono … Continua a leggere

Pubblicato in Scuola, Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento

Se…

Se smettessimo di chiamarli “migranti” e li chiamassimo semplicemente persone… E mettessimo i loro corpi, uno accanto all’altro… Fino a settecento… Se riuscissimo a guardare oltre il nostro “particulare”… Se fossimo disposti a non chiamare “diritti” solo i nostri diritti… … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento

Cari ragazzi, sono un’insegnante e non ho motivo di chiedervi scusa!

Su Facebook da qualche giorno circola questa lettera (http://www.internazionale.it/opinione/lizanne-foster/2015/03/11/scuola-studenti-scuse) e,francamente, non comprendo la frenesia con la quale studenti e colleghi si siano affrettati a condividerla ovunque. Intanto nasce, credo, all’interno di un contesto scolastico totalmente diverso dal nostro. Poi contiene un … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Scuola, Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento