INDOVINA L’INCIPIT

 
CHIAMARE "GIOCO" QUELLO DI OGGI NON E’ PROPRIAMENTE ESATTO.
guerra_libano_300_72.jpg
ligeia666.splinder.com
TUTTAVIA ILTEMA PROPOSTO IN QUESTO ROMANZO AUTOBIOGRAFICO E’ DI STRETTA ATTUALITA’, IN UN MOMENTO STORICO IN CUI SI MUORE DURANTE LE MISSIONI COSIDDETTE "DI PACE", IN CUI SI DISCUTE SE RITIRARE I NOSTRI SOLDATI DALLE ZONE "CALDE" DEL MONDO, DOVE RISCHIANO LA VITA PER COADIUVARE UN PROCESSO DI PACE CHE NON SO QUANTI VOGLIANO VERAMENTE…
la_guerra_che_ci_piace_1.jpg
 
UN ROMANZO CHE COLPISCE PER LA TOTALE ASSENZA DI RETORICA E PER QUESTO ANCORA PIU’ REALISTICO E COINVOLGENTE.
guerra.jpg
ATTRAVERSO LA PROPRIA ESPERIENZA, L’AUTORE RACCONTA L’INUTILITA’ DELLA GUERRA…IL DOLORE, IL FREDDO, LA FAME, IL SENSO DI PRECARIETA’ DELL’ESISTENZA.
UN’ANALISI TOCCANTE, NELLA QUALE EMERGE L’UMANITA’ DEI SOLDATI…ANCHE QUANDO SONO DALL’ALTRA PARTE DEL FILO SPINATO.
494410_war01.jpg
 
"Ho ancora nel naso l’odore che faceva il grasso sul fucile mitragliatore arroventato.
Ho ancora nelle orecchie e sin dentro il cervello il rumore della neve che crocchiava sotto le scarpe,
gli sternuti e i colpi di tosse delle vedette russe,
il suono delle erbe secche battute dal vento sulle rive del Don.
Ho ancora negli occhi il quadrato di Cassiopea che mi stava sopra la testa tutte le notti
e i pali di sostegno del bunker che mi stavano sopra la testa di giorno.
E quando ci ripenso
provo il terrore di quella mattina di gennaio quando la Katiuscia, per la prima volta, ci scaraventò addosso le sue settantadue bombarde.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libri. Contrassegna il permalink.

5 risposte a INDOVINA L’INCIPIT

  1. Fausta ha detto:

    Uno dei miei grandi amori, Mario Rigoni Stern……Memorie dell\’altopianoHo comprato da poco quello che pnso sia l\’ultimo libro che ha scritto "Stagioni"…. non l\’ho ancora letto…… ma ci sono autori che compro "a scatola chiusa"………….

  2. Fausta ha detto:

    Sto asoltando ora Joan Baez….. gli anni passano….. quanto ha perso di magia la sua voce!!!! Non sembra più lei…..

  3. Fausta ha detto:

    Scusami se ti scrivo a rate, ma prima di tutto ho letto l\’incipit, poi ho ascoltato la canzone…. poi ho letto la prima parte del post. Queste missioni! Io posso capire che sia giusto portare aiuto alle popolazioni delle zone "calde", anche l\’Italia ha avuto bisogno dell\’arrivo degli alleati (nel bene e nel male) per liberarsi dalla dittatura…. ma per piacere, chiamiamole col loro vero nome: non sono missioni di pace, sono GUERRA, e così va organizzata, altrimenti i nostri ragazzi sono mandati al macello senza avere la possibilità di difendersi.

  4. Giusy ha detto:

    CARA FAUSTA,CONCORDO IN PIENO CON IL TUO COMMENTO.

  5. Dora ha detto:

    Il giorno in cui l\’umanità deciderà di oltrepassare il filo spinato abbracciando l\’altra umanità, lascerà soli i potenti che si scopriranno uomini, semplicemente uomini…..SENZA PIU\’ POTERE!!!!E non chiamiamola illusione…..ma semplicemente utopia, ossia una linea di orizzonte a cui tutti dovremmo tendere!!!!Non ho resistito a commentare questo post………..attuale certo, ma anche un invito alla riflessione!!!Un caro saluto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...