SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE…USTICA, 27 GIUGNO1980-Ore 20, 59 minuti e 45 secondi

 SENZA PAROLE.
SOLO MEMORIA.
 
Il 27 giugno 1980, alle ore 21 esatte, i radar di Fiumicino cessavano bruscamente di registrare le battute dell’Itavia 870, un Dc-9 in volo tra Bologna e Palermo con a bordo 81 persone.
L’aereo sembrava scomparso, ma dopo alcune ore spese in frenetiche quanto disordinate ricerche, si raggiungeva la certezza che era caduto in mare a nord di Ustica.
Non c’erano superstiti.
Quel momento segnava l’inizio di uno di quei misteri italiani – come l’attentato in piazza Fontana o la strage di Bologna – che sono sempre rimasti colpevolmente irrisolti.
ww.infinito.it
 

L’equipaggio:

Domenico Gatti, 44 anni,
1° comandante

Enzo Fontana, 32, 2° pilota
Paolo Morici, 39, assistente di volo responsabile di seconda

Rosa De Dominicis, 21,
assistente di volo allieva

14125efe49463c77f236fa05e7c4be77.jpeg

paolodechiaraisernia.splinder.com

I 77 passeggeri:

Andres Cinzia, 25;
Andres Luigi
, 33;
Baiamonte Francesco
, 55;
Bonati Paola
, 16;
Bonfietti Alberto
, 37;
Bosco Alberto
, 41;
Calderone M. Vincenza
, 58;
Cammarata Giuseppe
, 19;
Campanini Arnaldo
, 45;
Candia Antonio
, 32;
Cappellini M. Antonietta
, 57;
Cerami Giovanni
, 34;
Croce Maria Grazia
, 7;
D’Alfonso Francesca
;
D’Alfonso Salvatore
, 39;
D’Alfonso Sebastiano
, 4;
Davì Michele
, 45;
De Cicco C. Giuseppe
, 28;
De Lisi Elvira
, 37;
Di Natale Francesco
, 2;
Diodato Antonella
, 7;
Diodato Giuseppe
, 1;
Diodato Vincenzo
, di 10;
Filippi Giacomo
, 47;
Fontana Vito
;
Fullone Carmela
, 17;
Fullone Rosario
, 49;
Gallo Vito
, 25;
Greco Antonino
, 23;
Gruber Marta
, di anni 55;
Guarano Andrea
, 38;
Guardì Vincenzo
, 26;
Gherardi Guelfo
, 59;
Guerino Giacomo
, 9;
Guerra Graziella
, 27;
Guzzo Rita
, 30;
La China Giuseppe
, 58;
La Rocca Gaetano
, 39;
Licata Paolo
, 71;
Liotta Maria Rosaria
, 24;
Lupo Francesca
, 17;
Lupo Giovanna
, 32;
Manitta Giuseppe, 54;

Marchese Claudio, 23;
Marfisi Daniela
, 10;
Marfisi Tiziana
, 5;
Mazzel Rita Giovanna, di anni 37;

Mazzel Erta Dora Erica, 48;
Mignani Maria Assunta
, 30;
Molteni Annino
, 59;
Norrito Guglielmo
, 37;
Ongari Lorenzo
, 23;
Papi Paola
, 39;
Parisi Alessandra
, 5;
Parrinello Carlo
, 43;
Parrinello Francesca
, 49;
Pellicciani A. Paola
, 44;
Pinocchio Antonella
, 23;
Pinocchio Giovanni
, 13;
Prestileo Gaetano
, 36;
Reina Andrea
, 34;
Reina Giulia
, 51;
Ronchini Costanzo
, 34;
Siracusa Marianna
, 61;
Speciale Maria Elena
, 55;
Superchi Giuliana
, 11;
Torres Pierantonio
, 33;
Tripiciano G. M. Concetta, 45;

Ugolini Pier Paolo, 33;
Valentini Daniela
, 29;
Valenza Giuseppe
, 33;
Venturi Massimo
, 31;
Volanti Marco
, 36;
Volpe Maria
, 48;
Zanetti Alessandro
, 8;
Zanetti Emanuele
, 31;
Zanetti Nicola, 6.

www.misteriditalia.com

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica. Contrassegna il permalink.

4 risposte a SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE…USTICA, 27 GIUGNO1980-Ore 20, 59 minuti e 45 secondi

  1. Carmen ha detto:

    Si.. ricordavo anch\’io la vicenda, non proprio il giorno esatto.. ma sapevo ne era in arrivo l\’anniversario.Come sempre tutto è rimasto soffocato nei ma.. nei perchè… nei forse… nei boh!Intanto i morti non hanno avuto il tempo di pensarli… ne di dirli!Un abbraccio caraCarmen

  2. Fausta ha detto:

    Quante chiacchiere senza costrutto su questa e le altre tragedie….Hai ragione Giusy…. solo silenzio e la lunga lista di nomi, di famiglie distrutte, di sogni infranti, di bimbi appena aperti alla vita……Che vergogna!!!!

  3. Zrcadlo ha detto:

    Cara amica mia… questo post è particolarmente toccante… complimenti a te per averci ricordato cose che altrimenti avremmo dimenticato!

  4. Flavio ha detto:

    Al Sig. PRESIDENTE Rende 07/05/2009 Della REPUBBLICAOn. Giorgio Napolitanoc/o palazzo del Quirinale00100 ROMAOggetto: riflessioni di un cittadino.Le scrivo, sig. Presidente,mosso dell’ emozionesuscitatami da un orfano della “STRAGE DI PIAZZAFONTANA”, ieri ospite della trasmissione di AlbaD’Eusanio. Nonostante, all’epoca, avessi vent’anni mela ricordo ancora! Certamente anche Lei se ne ricorderà,ma le chiedo si ricorda ancora , “ le battaglieparlamentari promosse dall’allora suo partito contro lestragi di stato”?Quante volte avete chiesto la verità sui mandanti e nontanto su dei prezzolati killer.Quante promesse avete elargito ( se andremo noi al governotireremo fuori tutti gli scheletri dagli armadi ) senzariguardi per nessuno!!E noi popolo BUE a venirvi dietro, a sostenervi, a votarvi,credendovi sinceri ed onesti, la parte migliore del Paese!CHE DELUSIONE! Che profonda delusione! Oggi, la trasmissione mi ha riportato all’ardore dei mieivent’anni e ,conscio dei rischi che corro nello scrivereciò che segue, pure non mi tiro indietro!E’ doveroso da parte mia premettere che il bue piùgrosso sono io! Quindi passo ad argomentare questa miaaffermazione iniziando col dire che: è da tantissimi anniche siamo turlupinati dai vari governanti di turno che dasempre fanno finta di avere idee contrapposte per quietare iBUOI che amministrano ai quali prima garantivano almeno lasussistenza.Al tempo della guerra fredda, tutto veniva giustificato aifini della sicurezza interna ed internazionale, quindi cihanno coperto gli occhi e tappato le orecchie per non farcine vedere ne sentire, importando in Italia la bramosia deldenaro in rappresentanza del potere e poco importa se perprocurarsene sempre di più si rinunci a valori comeonestà, amor proprio, lealtà e rispetto.Per ciò assistiamo, nel corso degli anni, ad unsusseguirsi continuo e sempre più grave di ruberie intutti i campi; tali nefandezze provengono in maggior parteda chi e dai luoghi deputati a far rispecchiare tutt’altrivalori ed essere da esempio a tutti.Sino ad un certo punto sembrava che i partiti della sinistracombattessero tale malcostume, ma haimé era solo meschinaapparenza, e quando si alzava qualche voce dissenziente,dell’una o dell’altra parte, ogni mezzo era buono permetterla a tacere. Poi, addirittura si arriva alla strategiadella tensione, per sviare l’attenzione dell’opinionepubblica ! E chi se ne frega che ciò comporterà la mortedi inermi ed onesti cittadini purché loro possanocontinuare ad esercitare il potere e quindi a potersiarricchire sempre di più?Fra i tanti che sedevano sui banchi dell’ opposizione c’era allora anche Lei sig. Presidente che ispiravafiducia, e non nascondo che apprezzavo i suoi interventi, macon sincerità debbo anche dire della cocente delusione chemi procurò allorché, per la prima volta, un uomo dellasinistra e della sua integrità, viene nominato Ministrodegli Interni e si comporta come tutti i suoi predecessori,dimenticandosi delle stragi e delle promesse di aprire gliarmadi degli scandali e di tutte le illegalità compiute indanno del popolo Italiano. Ed ora veniamo al I ° governo Prodi che vinse le elezionisu una serie di promesse che se effettivamente attuateavrebbero dato un po’ di ossigeno e di giustizia sociale aquel popolo bue che da tanto tempo l’aspettava.Constatando, però, che il programma sbandierato non venivaattuato, ebbi l’ardire di scrivere una lettera che inviaisia a Veltroni che a D’Alema nei rispettivi ruoli ecompetenze. Ricevetti, dopo diversi mesi ed in prossimitàdelle elezioni, una risposta inconcludente dal solo Veltroniche credeva così di avermi riacquisito fra gli elettoridel suo partito, attribuendo in sostanza alla opposizione lamancata attuazione del programma! DICEVANO e DICONO che innessuna Democrazia del Mondo sarebbe permesso ad uncittadino, nelle stesse condizioni di Berlusconi, dipresentarsi alle elezioni, figuriamoci come Presidente delConsiglio!Ma, quando hanno avuto l’opportunità di varare una leggesul conflitto d’interessi non l’hanno fatto, per cuisono indotto a concludere che anche quella volta stavanogiocando il ruolo delle parti perpetuando la solitacommedia.Venendo poi alla globalizzazione, che poteva andar bene perpaesi dove per cultura e tradizione la società è basatae si è sviluppata da sempre sulle regole del capitalismo,certamente non era adatta per paesi e popoli trascinati nelcapitalismo di cui conoscono solo le apparenze, comel’Italia, anche se molti si credono maghi dell’altafinanza.Intanto, i capitalisti veri, cioè gli Americani, chesapendo di vivere sopra le proprie possibilità hannopredisposto il tutto affinché i creduloni dellaglobalizzazione gli pagassero le cambiali da lorosottoscritte sfruttate.In conclusione che fare per uscire da tale situazione?Dovremo essere capaci di mandare a casa e tutti d’un colpoquesti bugiardi intrallazzatori e assetati di potere!Certamente e giustamente mi chiederete come si può farevisto che non abbiamo neache l’opportunità di esprimereuna preferenza? Io il modo l’ho trovato, NON ANDANDO AVOTARE, in modo che almeno non siano legittimati a dire chegovernano per mandato del “ Popolo Sovrano “E quindi non potrebbero più sedersi democraticamente inParlamento.Ma se preferite ho un’idea più “geniale”, ampliandoe globalizzando alcune illuminanti proposte avanzate daillustri Ministri di precedenti Governi che riguardavanouna: L’istituzionalizzazione delle tangenti, L’altra diassumere nei monopoli di stato o nella guardia di finanzatutti i contrabbandieri; La mia apparirà più radicale maritengo risolutiva una volta per tutte: cioè non sarebbela panacea a tutti i mali Italiani se affidassimo lagestione della cosa pubblica direttamente ed a tempoindeterminato ad un << raggruppamento temporaneo d’impresecostituite da Mafia-Ndrangheta-Camorra? >>Almeno sono gli unici che fanno pagare chi sbaglia! Sono gliunici che hanno capito che non ci si può fidare deiteatranti della politica!Lei sig. Presidente cosa ne pensa? La prego almeno dirispondere, anche tassa a carico, ad un essere umanoprofondamente deluso, avvilito, amareggiato, sconfortato perse e per i giovani inibiti dalle droghe e dall’ alcool chescientemente si lascia loro consumare. POVERA ITALIA! POVERIPATRIOTI RISORGIMENTALI CHE HANNO IMMOLATO LA VITA PER UNANAZIONE CHE CERTAMENTE AVREBBERO COMBATTUTO.Spero che la mia prima impressione sia per te positiva!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...