RESURREZIONE

CON L’AUSPICIO CHE L’EVENTO CHE SI CELEBRA A PARTIRE DALLA MEZZANOTTE,
RAPPRESENTI LA RESURREZIONE DEL POPOLO D’ABRUZZO,
E, CON ESSO,
DI UNA NAZIONE, LA NOSTRA,CHE VIENE TENUTA A GALLA
GRAZIE A TANTE PERSONE DI BUONA VOLONTA’
CHE CON IL LORO IMPEGNO CONCRETO,
AIUTANDO CHI SOFFRE,
CHI HA BISOGNO,
SENZA RETORICA
E SENZA TROPPE PAROLE,
EVITANO LA DERIVA DI TUTTI NOI
 
006_167256.jpg
 
(…) A Onna. A San Demetrio. Davanti alla Casa dello Studente.

Il Capo dello Stato visita le zone colpite Tanta commozione ma anche indignazione «Nessuno può dirsi senza colpa.

Molti sono stati coinvolti nella costruzione dei palazzi crollati. Deve esserci un esame di coscienza senza discriminanti o coloriture politiche, e non per battersi il petto, ma per capire cosa è indispensabile e urgente fare per evitare che questi fatti si ripetano».

Il Presidente Napolitano ne ha parlato con foga sotto l`emozione di quanto aveva appena visto. Palazzine accartocciate.

Povere bare allineate in un capannanone. Famiglie distrutte dal dolore. E allora:

«Bisogna vedere come sia potuto accadere che non siano state attivate indispensabili norme, che erano state tradotte in legge, e chiedersi anche come non siano scattati i necessari controlli. Se sia stata un`irregolarità diffusa o un difetto di controlli. Ma nessuno in questi casi dovrebbe chiudere gli occhi. Né chi costruisce, né chi vende, né chi acquista un immobile. E al di là delle responsabilità, bisogna decidere cosa è possibile fare, affinché tutto ciò non accada mai più».

(…)

A girare per macerie, è stato un Presidente della Repubblica partecipe. Curioso. Che si è fatto spiegare da Bertolaso ogni aspetto della tragedia.

Ha chiesto, si è informato, ha parlato con i sindaci e con la gente. Ha avuto un solo scatto di stizza quando si è accorto a Onna che i fotoreporter erano troppo invadenti.

re209x59X_20090409.jpg

«Non sono qui per farmi fotografare da voi. Non rompete».

Alla fine, si era fatto un`idea precisa. Sulle polemiche delle prime ore, se era possibile prevedere il sisma oppure no:

«Fantasiose profezie». Sulla macchina degli aiuti: «Uno sforzo di efficienza e di generosità straordinari. La Protezione civile è il simbolo dell`Ita- lia». Sulla forza d`animo con cui la gente di qui sta affrontando il terremoto: «Sono ammirato dalla dignità del popolo abruzzese che ha insegnato cos`è la vita» (…)

Napolitano.jpg

http://rassegna.governo.it/testo.asp?d=35862909

BUONA PASQUA

FRATELLI

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica. Contrassegna il permalink.

9 risposte a RESURREZIONE

  1. Fausta ha detto:

    Fortunatamente Napolitano ci riscatta dalla bassezza morale superficiale e incoerente di chi dovrebbe governare il paese ed invece, in realtà, pensa solo per sé…..Fortunatamente tutte le forze (protezione civile, vigili del fuoco ecc.) le abbiamo viste al lavoro con abnegazione, attenzione, amore, capacità….Fortunatamente abbiamo visto un popolo dignitoso, che con estrema gentilezza – pur se contrariato per l\’intromissione – ha risposto ai giornalisti e alle loro domande stupide….La Pasqua ci dice che la sofferenza ha un limite oltre al quale c\’è la resurrezione….Allora Buona Pasqua Giusy e anche a voi, popolo d\’Abruzzo!

  2. Giusy ha detto:

    NON POSSIAMO GIOIRE IN UN GIORNO COME QUESTO…MA POSSIAMO LASCIARE CHE IL NOSTRO CUORE SI APRA ALLA SPERANZA.BUONA PASQUA A TE…CARA FAUSTA.ABBIAMO UN GRANDE PRESIDENTE, PER FORTUNA…

  3. rosy ha detto:

    Ti auguro una serena Pasqua.Un abbraccio.Rosy.

  4. Davide ha detto:

    non si puo gioire perche non c e nulla da gioire in un mondo simile! buona giornata giusy smack

  5. stiloso ha detto:

    OH MAMMA MIA KE MONOTONO QUESTO BLOG CIAO CIAO E FALLO PIù BELLO MI RACCOMANDO

  6. Katia ha detto:

    beh salvatore.. se conoscessi la persona che lo scrive non daresti questo giudizio superficiale… cosa volevi trovare gossip, veline e amici di maria???? in un momento di così forte dolore e di così forte intensità nella nostra Italia, potevi passare e in silenzio non lasciare traccia… avresti fatto più bella figura!La cultura è monotona, come i sentimenti vero? se fossi stato tu a L\’Aquila? Sei Senza rispetto non solo per chi condivide i suoi pensieri con gli altri, ma soprattutto con tutta quella gente che sta soffrendo perchè ha perso una vita di sacrifici e di lavoro. Scusami Giusy… ma quando ci vuole ci vuole!

  7. ╬✞Nadir spaces ha detto:

    http://i166.photobucket.com/albums/u100/nadiro/Animazione5-3.gifBUON WEEKEND aricyaonadirAnche le gocce d\’acquapossono gelareprima di unirsi all\’oceanoil freddo clima dell\’umanita\’puo\’ lasciar galleggiarei pezzi di ghiacciofinche\’un raggio di solepenetrera\’ la lastra gelatae l\’oceano accogliera\’nel suo seno le piccole gocce.Spero di poter un giornoessere un raggio di sole…

  8. hanake ha detto:

    God bless you.

  9. Harielle ha detto:

    Un caro saluto, senza bisogno di parole. Un abbraccio, Giusy.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...