CHE COS’E’ LA POESIA…NON CHIEDERMELO PIU’. GUARDATI ALLO SPECCHIO:LA POESIA SEI TU!

CARE AMICHE MIE,
GRAZIE PER L’AFFETTO E LE ATTESTAZIONI DI STIMA CHE MI AVETE LASCIATO…
CREDO CHE NON SIA ANDATA MALE, IERI.
HO PORTATO LA CLASSE IN AULA MAGNA, DOTATA DI SUSSIDI AUDIO-VIDEO.
HO DISTRIBUITO LE POESIE CI CUI VI HO PARLATO E HO INTRODOTTO IL DISCORSO SULLA POESIA.

 

"(…)Cos’è la poesia?

Non chiedermelo più, guardati nello specchio: la poesia sei tu!

E vestitele bene le poesie! Cercate bene le parole! Dovete sceglierle!

A volte ci vogliono 8 mesi per trovare una parola!

Sceglietele, che la bellezza è cominciata quando qualcuno ha cominciato a scegliere! (…)

 

(…)Innamoratevi! Se non vi innamorate è tutto morto! Morto, tutto è…

Vi dovete innamorare e diventa tutto vivo, si muove tutto, dilapidate la gioia! Sperperate l’allegria! Siate tristi e taciturni con esuberanza! Fate soffiare in faccia alla gente la felicità!(…)

 

(…)Per trasmettere la felicità bisogna essere felici.

E per trasmettere il dolore bisogna essere felici.

Siate felici!

Dovete patire, stare male, soffrire, non abbiate paura a soffrire, tutto il mondo soffre! Eh?

E se non avete i mezzi non vi preoccupate, tanto per fare poesia una sola cosa è necessaria: tutto!

Avete capito?

E non cercate la novità, la novità è la cosa più vecchia che ci sia.

E se il pezzo non vi viene da questa posizione, da questa, da così, beh… buttatevi in terra! Mettetevi così! Eccolo qua… Oh!

È da distesi che si vede il cielo! Guarda che bellezza, perché non mi ci sono messo prima!? Cosa guardate?

I poeti non guardano, vedono!

Fatevi obbedire dalle parole!(…)

 

ABBIAMO LETTO "I RAGAZZI CHE SI AMANO".

LI HO LASCIATI PARLARE…

E’ VENUTO FUORI DI TUTTO…

POI HO FATTO ASCOLTARE LORO LA CANZONE OMONIMA CHE LUCA CARBONI HA TRATTO DALLA POESIA…

E DOPO, DUE TRA LE PIU’ BELLE CANZONI DEL SECOLO:

"MILLE GIORNI DI TE E DI ME" DI CLAUDIO BAGLIONI

  

 

E "LA CURA" DI FRANCO BATTIATO

  

 

(AVREI POTUTO SCEGLIERE ANCHE "LA CANZONE DELL’AMORE PERDUTO", O "AMORE CHE VIENI, AMORE CHE VAI" DI FABRIZIO DE ANDRE’, MA A LUI DEDICHERO’ UN INTERO PERCORSO ALL’INTERNO DELLA SUA POESIA E DEL SUO IMPEGNO).

 

SIAMO PASSATI A "GOAL" DI UMBERTO SABA.

LETTA LA POESIA E COMENTATA,

HO MOSTRATO LORO DEI VIDEOCLIP CON I GOAL PIU’ ENTUSIASMANTI DI TUTTI I TEMPI (BAGGIO, VAN BASTEN…):

  

TIFO DA STADIO IN AULA MAGNA!

POI E’ SUONATA LA CAMPANELLA. IL CAMBIO DELL’ORA INCOMBENTE MI HA IMPEDITO DI VERIFICARE EFFETTI E RISCONTRI…PERCIO’, NON SO PER CERTO SE LA COSA ABBIA FUNZIONATO…

 

COMUNQUE MI SONO RICORDATA CHE TRE ANNI FA, CON UNA QUARTA,

HO SPIEGATO IL CARME "DEI SEPOLCRI" DI UGO FOSCOLO, ALL’INTERNO DEL CIMITERO, NELL’AREA IN CUI SONO SEPOLTI I SOLDATI MORTI IN GUERRA PER GLI IDEALI DI PATRIA E LIBERTA’.

 

E, LI’, HO INIZIATO DA "’A LIVELLA" DI TOTO’…

  

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libri. Contrassegna il permalink.

12 risposte a CHE COS’E’ LA POESIA…NON CHIEDERMELO PIU’. GUARDATI ALLO SPECCHIO:LA POESIA SEI TU!

  1. Katia ha detto:

    io… io… io…..uff… quanto mi piacerebbe tornare indietro… mi mancano tutte queste cose…baci

  2. Fausta ha detto:

    Bello questo lavoro, così si arriva al cuore dei ragazzi! Così la lezione diventa un modo di incontrarsi, non uno sterile passaggio di nozioni da me "che so" a voi "che non sapete".Questa è una lezione di vita….. visto che sono convinta che è la poesia che "ci salva la vita"…

  3. Davide ha detto:

    beh una prof cosi l\’avrei voluta anche io

  4. Giusy ha detto:

    IL MIO E\’ UN LAVORO SOTTOSTIMATO E SOTTOPAGATO.LE VOSTRE PAROLE, AMICI MIEI, RIPAGANO DI TUTTO L\’IMPEGNO E IL LAVORO CHE MOLTI DI NOI FANNO E CHE LA SOCIETA\’ NON RICONOSCE.GRAZIE ANCHE A NOME DI TUTTI I COLLEGHI CON LA "MALATTIA" DELLA SCUOLA!

  5. mamylella ha detto:

    cara e dolcisssssssssima prof, come ti avrei voluta come insegnante di lettere…!!!!!!!!!!!!anzi lo dice anche arianna………………….( visto che la sua…..ummmmmmmmmmm…bocca mia stai zitta….).I giovani oggi hanno bisogno di sentirsi coinvolti in tutto quello che fanno e che dicono……hanno bisogno di certezze e di tanta cultura…………….non di discoteca o i giardini della città…….!!!!!! hanno bisogno di qualcosa che li faccia sentire vivi e studiare ciò che li renda vivi. Questo tuo particolare studio è azzeccatissimo…..Tu sei speciale per i tuoi studenti…e ce ne vorrebbero tanti altri come te………..ma purtroppo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!…la cosa certa è che io sono felice di averti come amica e potrò sempre dire come mamma di una liceale che "non tutti gli insegnanti sono uguali"Mi arricchisco anche io pur non essendo un giovane studente………….e allora…dai continua così……anche se sono un pò attempata:::::::::::::::::adoro imparare ciò che non conosco………grazie….sempre…..buona settimana…………………..mamylella

  6. mamylella ha detto:

    acccccipicchia come sono stata lunga………………..!!!!!!!!!!!!..perdonami……è che quando comincio a scrivere………………………mi piace talmente tanto che non guardo mai……il tempo……………………………..bacioni..mamy

  7. Giuseppe ha detto:

    Sono fortunati i tuoi alunni

  8. ventodeldeserto ha detto:

    posso venire anch\’io alle tue lezioni?………..ma quanto si brava……..santo cielo se avessi avuto una prof come te …..non avrei mai lasciato la scuola…….ma dove sono le donne come te?……ihihihhi non ce ne sono…….sei unica e irripetibile!!!!!!lo scriveva sempre Leo…il Buscaglia del mio cuore…………se non capisco qualcosa posso bussare alla tua porta?…………lo farò pianino, senza disturbare la lezione……un saluto grande…..bacione

  9. Giusy ha detto:

    VI ASPETTO IN AULA…TUTTI QUANTI!!!

  10. Fausta ha detto:

    Magari Giusy, verrei volentieri anche io! Meno male che c\’è questa gande aula virtuale che ci ospita….. non è proprio lo stesso, ma sempre meglio di niente….

  11. mamylella ha detto:

    …………….subito alla prima ora??????…ok arrivo……………ma scusa non sò qual\’è la tua città…..ahhhhhhhhh………….ma ………….vado dove mi porta il cuore……………bacioni…………..mamy

  12. Giusy ha detto:

    SIETE MERAVIGLIOSI, TUTTI.EVENTUALMENTE DOVESTE ARRIVARE IN RITARDO…VI GIUSTIFICHERO\’, NON VI PREOCCUPATE…AL MASSIMO, AVVISERO\’ I VOSTRI GENITORI…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...