Pensiero sul cuscino…Dacia Maraini

Per chiudere un giornata terribile

(e dobbiamo ringraziare Dio…perchè poteva anche andare peggio…)

una appassionata poesia di Dacia Maraini,

che testimonia il desiderio, che tutti noi sentiamo dentro,

di provare a volare…

…andare al di là del buio che ci opprime…

per trovare,

finalmente,

la luce che ci indichi un cammino più lieve.

uccelli.jpg

utenti.romascuola.net

"Ho sognato di volare
tante volte in una
una volta in tante,
leggera sopra i tetti
con un sospiro di gioia nera

2093916220_68fc95b120_m.jpg

www.flickr.com

posandomi sui cornicioni
seduta in bilico su un comignolo
quanto quanto quanto
ho camminato sulle vie
ariose dell’orizzonte

CuoreDiUccelli.jpg

blog.libero.it

fra nuvole salate e raggi di sole

Gabbiano_Reale.jpg

www.dipbot.unict.it

un gabbiano dal becco aguzzo

passero_g.jpg

www.provincia.torino.it

un passero dalle piume amare
erano le sole compagnie
di una coscienza addormentata

0000190a.png

www.torinoscienza.it

vorrei saper volare
ancora in sogno ancora,

AuguriCreep-Rondine.jpg

www.ilfarodellavita.com

come una rondine,
da una tegola all’altra
e poi sputare sulle teste
dei passanti e ridere
della loro sorpresa, piove?

pioggia rain.jpg

trailrealeelimmaginario.typepad.com

O sono lacrime di un Dio ammalato?
Volo ancora, ma nelle tregue del sonno
il piede non più leggero
scivola via, una mano si aggrappa
alla grondaia che scappa

volo2.jpg

www.azserve.com

vorrei volando volare
e riempire di allegrie
le spine del buio".

www.ilmuseodellouvre.com

Dacia Maraini

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libri. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Pensiero sul cuscino…Dacia Maraini

  1. Fausta ha detto:

    Voglia di volare…. ma come sono pesanti certe giornate!

  2. Giusy ha detto:

    Il volo è leggerezza…la forza di gravità ci attira verso il basso…E ci meravigliamo di essere sempre in conflitto?

  3. Fausta ha detto:

    Come dice Gaber: "Com\’è misteriosa la leggerezza, è una strana cosa, una carezza che non vuoi mai…..Prova a sollevarti dal suolo almeno di due dita, non aver paura del volo…. leggero…"

  4. Armonia ha detto:

    Saper volare.Oltre ogni pensiero, saper volare.Buon Tuttoin Armonia

  5. Katia ha detto:

    erano le sole compagniedi una coscienza addormentata ….sarebbe bello volare… quando sono in aereo che guardo in giù mi piacerebbe tanto poter gustare il mondo con il vento tra i capelli….

  6. Giusy ha detto:

    "(…)vorrei volando volaree riempire di allegriele spine del buio". Come è efficace la "chiusa" di questa poesia della Maraini. Ecco…un poeta è dentro ognuno di noi…Ma perchè un poeta venga detto "poeta", deve possedere quegli strumenti che gli consentano di dire…quello che tutti pensiamo, ma non sappiamo esprimere…"Il poeta è colui che esprime la parola che tutti avevano sulle labbra e che nessuno avrebbe detta" – Giovanni Pascoli, Il fanciullino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...