HOMO HOMINI LUPUS

MENTRE RISPONDEVO AI COMMENTI DELLE MIE CARE AMICHE

CINZIA  E FAUSTA CHE, BONTA’ LORO, HANNO LASCIATO UN INTERVENTO SOTTO IL MIO POST RELATIVO ALLE MUTILAZIONI ALLE QUALI, ANCORA OGGI, VENGONO SOTTOPOSTE MIGLIAIA DI DONNE OGNI ANNO, MI E’ VENUTA IN MENTE UNA FRASE CHE IN FILOSOFIA RAPPRESENTA UN’ASSERZIONE IMPORTANTE.

"Homo homini lupus"

spazio.libero.it

In sintesi, questa affermazione, esprime esattamente quello che intendevo sostenere nel mio commento:

"Sembra che l’umanità non riesca ad andare avanti, senza tornare alla barbarie originaria…senza fare violenza ai propri simili…".

 

Ho cercato il significato esatto dell’espressione su Wikipedia….

State a sentire:

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

http://it.wikipedia.org/wiki/Homo_homini_lupus

libano_guerra.jpg

www.forzanuova.org

L’espressione latina homo homini lupus (letteralmente "l’uomo è un lupo per l’uomo"),

il cui precedente più antico si legge nel commediografo latino Plauto (lupus est homo homini, Asinaria, v. 495),

riassume efficacemente una antica e amara concezione della condizione umana che si è tramandata e diffusa nei secoli, lasciando tracce di sé sia nel pensiero colto sia in alcuni detti popolari e motti di spirito.

violenza_iraq_240107.jpg

www.rainews24.rai.it

Tale concetto dell’uomo nello stato di natura è stato ripreso e discusso nel XVI secolo dal filosofo inglese Thomas Hobbes.

20080225152814.jpg

gosabina.wordpress.com

Secondo Hobbes, la natura umana è fondamentalmente egoistica, e a determinare le azioni dell’uomo sono soltanto l’istinto di sopravvivenza e di sopraffazione.

Egli nega che l’uomo possa sentirsi spinto ad avvicinarsi al suo simile in virtù di un amore naturale.

viol.jpg

www.dialogare.ch

Se gli uomini si legano tra loro in amicizie o società, regolando i loro rapporti con le leggi, ciò è dovuto soltanto al timore reciproco.

Nello stato di natura, cioè uno stato in cui non esista alcuna legge, infatti, ciascun individuo, mosso dal suo più intimo istinto,

cerca di danneggiare gli altri e di eliminare chiunque sia di ostacolo al soddisfacimento dei suoi desideri.

Bambini-e-guerra.jpg

skyleon.blog.dada.net

Ognuno vede nel prossimo un nemico.

Da ciò deriva che un tale stato si trovi in una perenne conflittualità interna, in un continuo bellum omnium contra omnes

(letteralmente "guerra di tutti contro tutti"),

nel quale non esiste torto o ragione (che solo la legge può distinguere),

ma solo il diritto di ciascuno su ogni cosa (anche sulla vita altrui).

mideast_israel_palestinians2.jpg

www.iacaassisi.org

Fuori dall’ambito strettamente filosofico, al giorno d’oggi l’espressione è utilizzata per sottolineare, in tono ora ironico ora sconsolato, la malvagità e la malizia dell’uomo.

La frase è la palese rappresentazione dell’egoismo umano.

mano_insanguinata.jpg

citoplasma.splinder.com

MI PIACEREBBE SE COSI’ NON FOSSE…

noracismnowar4wv.jpg

blog.libero.it

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a HOMO HOMINI LUPUS

  1. Candy ha detto:

    Niente di più vero. Da sempre l\’uomo ha messo al di sopra dell\’umanità (intesa come la famosa humanitas che in modo teorico dovrebbe distinguerci dalle bestie..e sottolineo "teorico"..) i suoi interessi. Evidentemente per molti la vita umana non vale più di un pugno di banconote o di un pacchetto di biscotti. Di fronte all\’egoismo e alla crudeltà non viene risparmiato nessuno. Benvenuti nel secondo millennio e nella "civiltà"..

  2. Giusy ha detto:

    Candy…mi sei mancata!!!Siamo d\’accordo, ancora una volta….Quanto ci piace riempirci la bocca con espressioni tautologiche…tipo "LA SOCIETA\’ CIVILE"…Poi basta aprire un quotidiano per rendersi conto che di civile è rimasto ben poco…Forse il Codice?Ma poi, a pensarci bene, questa benedetta civiltà…l\’abbiamo raggiunta e poi perduta…o ne siamo ancora lontani?Ai posteri…

  3. MΛЯιΛ96 ha detto:

    brv!!!!!!!!!

  4. Cinzia ha detto:

    splendido. Aggiungerei un Tommaso Moro e un Erasmo da Rotterdam. entrambi, senza volerlo nella contemporaneità, hanno vissuto (nel primo caso) e visto (nel secondo) 80 anni di guerre, massacri, violenze, stupri. Uno poi l\’hanno decapitato.Erasmo scrisse "Prego Iddio, l\’uomo diventi umano…"Tommaso: "Misero le loro mani sul mio corpo. Mi portano via la vita… ma Padre, come in Cristo, io non provo alcun rancore… solo tanta pietà per queste povere bestie"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...